Road to Lucca 2/4: Precious. La cosa più preziosa

Da quando Coyote Press si occupa di diritti umani? Cos’è questa infilata di cappi, candele e petizioni?

Ebbene, per questa Lucca 2014, Coyote press ha voluto esplicitare in modo ancora più estremo il suo motto: “giocare fuori dal coro”. Alla kermesse lucchese presenterà infatti Precious. La cosa più preziosa, il primo gioco di ruolo indie sul tema pena di morte, nonché il primo progetto italiano realizzato in collaborazione con un’organizzazione premio Nobel per la Pace, Amnesty International.

Il gioco intorno cui si sviluppa il manuale è firmato da Iacopo Frigerio, che ha lavorato due anni su un progetto ludico-formativo ispirato al lavoro di Amnesty International. Traendo esperienza dalla sua formazione di psicologo, Iacopo ha sviluppato un gioco agile nella struttura e sottile nelle meccaniche, per accompagnare chiunque – dall’hard player al giocatore alle prime armi – in un’avventura molto realistica nel mondo dei condannati a morte, dei difensori dei diritti umani e di coloro che sostengono il diritto dello stato punire con la morte chi di si è macchiato di un grave reato.

Ma il volume non è solo questo. Per costruire storie realistiche, per fornire il giocatore e il lettore del manuale di dati e strumenti per affrontare la tematica in maniera completa, il gioco è introdotto da un ampio saggio sul tema La situazione dei diritti umani nel mondo, con focus e sui metodi di uccisione e sui Paesi in cui la pena è in vigore, ma anche sul lavoro di Amnesty international e sui paradossi – sociali, giuridici, economici – della pena capitale. Al termine del volume, poi, dieci ritratti di protagonisti, persone che sono state condannate, attivisti che hanno lottato contro l’omicidio di stato, esecutori impenitenti, per dare ulteriori spunti di gioco e arricchire di testimonianze vivide l’esperienza ludico-didattica. Autori dei contributi, Gabriela ‘Ela’ Rotoli e Corrado Buttinelli, membri del coordinamento pena di morte della sezione italiana di Amnesty International, ma anche storici giocatori di ruolo che hanno contribuito sia con gli scritti sia con l’esperienza ludica all’elaborazione del manuale di gioco.

Il volume è poi arricchito da immagini molto suggestive di Lorenzo De Luca – suoi anche gli elementi grafici di copertina – mentre l’impaginazione è opera di Flavio Mortarino, esperto specialista di prodotti ludici di Janus-iana memoria. Il graphic concept è invece di Silvia Cantalupi, giovane product designer di talento, vera e propria scoperta (e scommessa) Coyote.

Precious verrà presentato ufficialmente durante Lucca Comics and Games presso la sala Ingellis sabato 1 novembre alle ore 11:00 da tutti gli autori. Il volume invece sarà visionabile e acquistabile sia allo stand Coyote sia presso quello della casa editrice Becco Giallo nel padiglione in piazza Napoleone (che da anni ospita il gruppo lucchese di Amnesty International), oltre che all’indie palace dove sarà anche possibile partecipare a demo del gioco.

Il volume avrà le seguenti caratteristiche:

  • Formato A5, per circa 150 pagine.
  • Illustrazioni interne in B/N e a colori
  • Copertina morbida con alette
  • Sistema di gioco masterless
  • Prezzo di copertina di 15.00 €

7xqz2q