Road to Lucca 2015 – 1/5 – Chronicles of Skin

Tenuto un po’ in pausa il grande lavoro da recensionista di Iacopo (che è oberato di lavoro, ma che promette: finirà tutte le recensioni) è ormai già ottobre e quindi giunto il momento di dedicarci alle novità editoriali e agli eventi legati al più importante evento ludico italiano, Lucca Comics & Games.

In questa edizione 2015 Coyote Press porterà addirittura 4 giochi di ruolo inediti, concentrando l’attenzione soprattutto su giochi semplici da imparare, facili da giocare sempre pronti da gustare. E il tutto guardando con un occhio benevolo al portafoglio dei giocatori, che non avranno da lamentarsi passando per il nostro stand.

Il primo annuncio riguarda l’opera in assoluto più ambiziosa e originale, un’opera innovativa che coniuga  il gioco di ruolo con il gioco di carte narrativo (come il celebre C’era una volta o i più recenti Hobbit Tales e Comix):

Chronicles of Skin

Il gioco si presenta nella forma di una pratica confezione, contenente una scheda “pergamena” (un lato bianco e fotocopiabile, un lato precompilato per la prima partita guidata), un pacchetto di 72 carte (contenente 12 carte emblema, 8 Glifi di Guerra, 3 carte azione, 5 carte tema, 44 carte personaggio) e il manuale di regole inglese. Assieme al pacchetto sarà fornito il manuale in italiano nello stesso formato, inseribile al posto (o insieme) al manuale inglese.

Il tema del gioco è la storia dello scontro di due culture unite da un unico reggente. L’inizio della partita coincide sempre con la morte (o l’omicidio) del reggente, che scatena la guerra. Nelle sue regole base il gioco prevede che le due culture siano pre-istoriche (ossia in un periodo circa tra l’età della pietra e l’età del bronzo, in cui la scrittura non si è ancora consolidata) e il gioco può facilmente favorire storie a sfondo pseudo-storico o storie fantasy (pensiamo ad esempio a un primo periodo Hyboriano delle saghe di Conan).

Le peculiarità del gioco stanno nell’incrocio tra le possibilità fornite dalle tecniche del gioco di ruolo a quelle fornite dalle tecniche dei giochi narrativi che si incontrano con la necessità di arricchire una “Pergamena” con glifi e stilizzazioni tipiche dell’epoca preistorica e quindi andare a creare un “documento” storico di come la guerra fu vissuta e raccontata dagli esponenti della cultura che vinse la guerra. Questo gioco insomma va a colpire nel profondo l’istinto primario dell’essere umano di comunicare, raccontare, vivere storie e darne una testimonianza grafica, porta al nocciolo della necessità umana di “Raccontare il mito”.

Il gioco presenta due forme principali, una definita Bozza, più veloce e semplice, adatta a chi è inesperto, chi non ha moltissimo tempo e chi predilige un gioco più narrativo e di carte; l’altra definita Cronaca, più lunga, adatta a giocatori esperti e a chi ama maggiormente inserire tecniche di roleplay. Il sistema, spiegato nelle regole, per generare nuovi temi, nuovi aspetti culturali, nuove tipologie di personaggi rendono le storie virtualmente infinite.

Per l’edizione italiana (curata assieme a Geeko in The Wall, di Daniele Di Rubbo), non ci siamo semplicemente adeguati alla mera traduzione del manuale originale inglese, ma abbiamo provveduto a integrare tutte le modifiche e le evoluzioni che il gioco ha subito dopo l’uscita del gioco in Gran Bretagna. A questo è stato fatto poi un ulteriore lavoro volto a cercare di chiarire ulteriormente il testo italiano. Ci troviamo quindi di fronte a una vera e propria edizione 2.0, che rispetto a chi già conosceva il gioco introducono alcune nuove procedure, ne cambiano altre e che probabilmente chiariscono alcuni dubbi, mentre per chi non lo conosce aiuterà maggiormente ad apprezzarne le funzionalità di gioco.

Il gioco è adatto a un numero di giocatori variabile tra i 3 e i 5, prende circa da 2 ore nella forma di Bozza a 4 ore nella forma di Cronaca.

Il costo del gioco (tutto compreso) è di 17 €

Esiste poi la possibilità, per chi possiede già il gioco nella sola forma inglese e quindi vorrebbe solo la versione italiana, di comprare solo il manuale italiano a 5 €.

Confidiamo che questo bellissimo gioco entri presto nei vostri cuori, e in particolare avvicini anche tutti gli appassionati dei giochi di narrazione.

Seguiranno presto notizie anche sugli altri 3 giochi che pubblicheremo, perciò non perdeteci d’occhio…

Follow the Coyote!