Le Pergamene delle Tenebre: Regole Extra per Il Canto del Cigno

Un Saluti a voi Amanti del gioco Fantasy,

l’aria in Coyote Press freme, perché sono in corso i preparativi per le pubblicazioni di Lucca, dove porteremo due nuovi titoli che vi permetteranno di giocare nuove declinazioni del Fantasy. Se infatti il Canto del Cigno vi apre le porte dell’Heroic Fantasy, ora vi permetteremo di trattare lo Sword & Sorcery e… anche qualcos’altro che ha più a che fare con cronache e pergamene

La serie di articoli che inauguriamo oggi riguarda nello specifico Il Canto del Cigno: a partire da oggi per questi mesi che ci accompagnano all’evento lucchese renderemo disponibili una serie di moduli aggiuntivi, che abbiamo denominato Pergamene delle Tenebre, esse andranno ad aggiungere regole opzionali che renderanno il gioco più variegato, complesso, meccanico e profondo.

Questi moduli aggiuntivi avranno la forma di file pdf scaricabili gratuitamente in due formati: A4 e A5 che potrete trovare direttamente sulla pagina del gioco. Ogni Pergamena si concentrerà su un argomento diverso, Personaggi Non Giocanti, Magia, Combattimento e altro ancora. I file avranno una cura minimal, per non appesantire coloro i quali vorranno stamparli.

La prima Pergamena delle Tenebre tratta il tema dei PNG (personaggi non giocanti), fornisce dei tool che permetteranno al Maestro di creare in pochi gesti personaggi da aggiungere all’avventura in corso.
Se si considera che il gioco punta molto alla libertà narrativa dei giocatori (che anzi con una meccanica di gioco possono pure introdurre dei nuovi PNG, se lo vogliono) e non richiede mai un’avventura preparata in precedenza dal Maestro, le regole base non danno al Maestro nessuno strumento per reagire con prontezza a quanto può accadere nella storia, col rischio di tenere i giocatori bloccati proprio nel mezzo della partita, in attesa che venga prodotto il materiale (antagonisti, PNG amici o neutrali) necessario.
Con questa Pergamena sarà tutto risolto, e anzi noterete che al Maestro sarà possibile creare facilmente non solo sgherri, ma anche personaggi antagonisti principali o, a necessità, mostri di ogni genere, dotati di poteri adeguati alla natura fantastica che li accomuna.

Correte dunque a scaricare la Pergamena e divertitevi a giocare la vostra storia fantasy. I più pigri non hanno nemmeno bisogno di andare sulla pagina del gioco, perché troveranno qui (formato A4) e qui (formato A5) i link giusti dove scaricarla.

Buon gioco e… rimanete in attesa della prossima Pergamena.